Pagare tributi IMU

A chi è rivolto

A chi è rivolto il pagamento dell'IMU:

  • il proprietario o il titolare di altro diritto reale minore (es. l’usufruttuario, il titolare del diritto di superficie, il titolare del diritto d’uso e di abitazione). 
  • il genitore affidatario dei figli, titolare del diritto di abitazione in quanto assegnatario della casa familiare, a seguito di provvedimento di separazione/divorzio
  • il locatario finanziario, a decorrere dalla data di stipula del contratto di leasing e per tutta la durata del contratto
  • il concessionario di aree demaniali
  • l’amministratore di condominio (per conto di tutti i condomini) per i beni comuni censibili condominiali, quali portineria e parti comuni edificio.
Descrizione

L'imposta è dovuta per anni solari proporzionalmente alla quota e ai mesi dell'anno nei quali si è protratto il possesso.
A tal fine:

  • il mese durante il quale il possesso si è protratto per più della metà dei giorni di cui il mese stesso è composto è computato per intero;
  • Il giorno di trasferimento del possesso si computa in capo all'acquirente e l'imposta del mese del trasferimento resta interamente a suo carico nel caso in cui i giorni di possesso risultino uguali a quelli del cedente. A ciascuno degli anni solari corrisponde un'autonoma obbligazione tributaria.
Come fare

Accedere al servizio online tramite le credenziali digitali (spid o cie) e compilare la domanda online.

Cosa serve

Ecco i documenti necessari per la presentazione della domanda:

  • Credenziali digitali (Spid o Cie) per accesso alla piattaforma per presentare l'instanza online.
Cosa si ottiene

Il pagamento della tassa IMU richiesta.

Tempi e scadenze
Accedi al servizio

Ragioneria e Tributi

Accedi al servizio digitale

È necessario autenticarsi attraverso le tue credenziali digitali per usufruire del servizio.

Effettua l'accesso

Condizioni di servizio
Argomenti

Ultimo Aggiornamento

24
Lug/23

Ultimo Aggiornamento